• Prodotti DOP e IGP dalla Sicilia

    Le migliori selezioni certificate

    Prodotti DOP e IGP dalla Sicilia

Nocellara del Belice DOP
Nocellara del Belice DOP
L’Oliva Nocellara del Belice DOP, nella varietà verde o nera, ha una pezzatura grande con polpa consistente. Le sue caratteristiche organolettiche la rendono ideale per la conservazione in salamoia.
La zona di produzione delle olive da tavola “Nocellara del Belice” comprende i territori vocati per caratteristiche pedologiche e climatiche, individuati dagli organi tecnici dalla Regione Sicilia, nei comuni di Castelvetrano, Campobello di Mazara e Partanna in provincia di Trapani.
I terreni idonei per la coltivazione dell’olivo atto alla produzione della “Nocellara del Belice” sono prevalentemente tessitura sabbiosa ma anche argillosi e profondi. L’utilizzo dell’irrigazione, delle pratiche di concimazione e l’effettuazione delle altre pratiche colturali ed agronomiche devono essere effettuate secondo le modalità tecniche indicate dalla Regione Sicilia.
Sono ammesse forme di allevamento in volume, riconducibili al vaso, di densità massima pari a 300 piante per ettaro; altre forme quali il monocono, il fuso, il monocaule libero, la palmetta e la Y devono essere specificatamente autorizzate per i nuovi impianti da parte dei competenti servizi tecnici della Regione Sicilia. La produzione massima ad ettaro è di 70 quintali. La Regione Sicilia tenuto conto dei sesti di impianto e delle altre condizioni di coltivazione può fissare, di anno in anno, limiti di produzione idonei purché il livello qualitativo sia rispettato. La raccolta delle olive deve essere effettuata a mano (brucatura). È vietato l’impiego di cascolanti. La conservazione e il trasporto delle olive deve avvenire in cassette a rete o graticci, in strati che non superino i 20 cm.
Le olive debbono essere avviate alla lavorazione entro e non oltre 24 ore dalla raccolta. La concia delle olive, ai fini dell’acquisizione delle caratteristiche previste per l’immissione al consumo, deve essere effettuata con uno dei seguenti sistemi nell’ambito territoriale della provincia di Trapani:
Olive verdi
a) fermentazione lattica (sistema sivigliano);
b) cangianti al naturale;
c) sistema Castelvetrano.
In seguito al primo e secondo sistema è consentita la successiva elaborazione ad oliva intera, schiacciata, snocciolata, affettata, incisa, condita.
Per quanto riguarda le Olive nere invece si procede con trattamento in mezzo alcalino, ed è consentito successivamente il sistema californiano, al sale secco; altro sistema è quello per cui si procede, se sono mature, senza trattamenti in mezzo alcalino, in quest’ultimo caso è consentita la successiva elaborazione in salamoia al naturale, in salamoia all’aceto, disidratazione al sale secco, infornatura.

Ai fini della commercializzazione delle olive a denominazione d’origine “Nocellara del Belice” è bene precisare che i recipienti contenenti le olive devono essere di vetro o di banda stagnata; in sacchetti di materiale plastico, quale pellicola termo saldante; in contenitori in plastica per alimenti; in contenitori di terracotta, in ogni caso le capacità di tali recipienti e contenitori vengono stabilite dalle disposizioni adottate dalla Regione Sicilia. Sui contenitori e recipienti dovranno essere indicate in caratteri di stampa delle medesime dimensioni le diciture “Nocellara del Belice”, seguita immediatamente dalla dizione “Denominazione di Origine Protetta”. A richiesta dei produttori interessati può essere utilizzato un simbolo grafico relativo alla immagine artistica del logo figurativo o del logotipo specifico ed univoco da utilizzare in abbinamento inscindibile con la denominazione di origine, deve inoltre figurare la dizione “prodotto in Italia” per le partite destinate all’esportazione.
Olive Nocellare del Belice Dop, uniche e saporite!

Recent Projects

View Portfolio
Miele italiano
Miele di Acacia
Marmellate e Confetture
Marmellata di limoni
Miele italiano
Miele di Arancio
Miele italiano
Miele di Eucalipto
Miele italiano

Sicilian Factory è un progetto che nasce da una tesi universitaria e dall’amore per la territorialità siciliana, per il cibo sano e la cultura mediterranea. Vogliamo focalizzare l'attenzione sulle produzioni territoriali e tradizionali raccontando il calore del Sole e il colore della Terra. Valorizziamo i principi della biodiversità, le tradizioni tra sacro e profano, la cultura ed in generale l’identità profonda della Sicilia. Vogliamo trasmettere la passione che il Made in Sicily racchiude e che lo rende unico e inimitabile.

Sicilian Factory da progetto diventa Gourmet trasformandosi in azienda, unendo passione e professionalità, dando vita a prodotti di alto profilo che sulla genuinità costruiscono le proprie fondamenta.