12342

Cuccia: non esiste festa di Santa Lucia senza! Questo squisito dolce siciliano trae la sua origine dalla tradizione. Si narra infatti che il 13 maggio del 1646 finì la terribile carestia a Siracusa grazie all’arrivo di una nave carica di grano, dopo le numerose suppliche a Santa Lucia. Per consumare immediatamente il grano i siracusani lo bollirono e lo mangiarono (senza macinarlo).

In ricordo di quell’evento, ogni 13 dicembre i siciliani – in particolare nelle zone di Palermo, Trapani e Siracusa – non consumano cibo a base di farina scegliendo le arancine e la cuccia.
Grano bollito e ricotta di pecora (o crema di latte bianca o al cioccolato), guarnito con zuccata, cannella e pezzetti di cioccolata: questa è la Cuccia oggi.

Ecco la ricetta:

Ingredienti:
1,5 Kg Ricotta di pecora
500 g Frumento
450 g Zucchero
300 g Frutta candita
150 g Cioccolato fondente
q.b. Granella di pistacchi
q.b. Cannella in polvere
1 pizzico Sale

Preparazione:
Innanzitutto è fondamentale pulire il frumento per eliminare le impurità che possono nascondersi tra di esso. Il frumento va quindi tenuto a bagno per 2-3 giorni, in modo che i chicchi si ammorbidiscano. Durante tale periodo bisogna cambiare l’acqua almeno una volta al giorno.
Terminata la fase di ammorbidimento, il grano va sciacquato ripetutamente e poi versato in una pentola. Successivamente bisogna coprirlo d’acqua e salarlo con un pizzico di sale. Portare pi l’acqua a bollore e lasciare sobbollire a fuoco basso e a tegame. Quando il grano sarà diventato morbido, spegnere il fuoco e coprire la pentola con un panno di lana, in modo da lasciarlo raffreddare a rilento per una intera nottata.
Il mattino seguente, scolare il grano e versarlo in una ciotola. Lasciarlo raffreddare e, nel frattempo, preparare la crema di ricotta.
Passare a setaccio la ricotta e lavorarla accuratamente con lo zucchero e la vaniglia.
Aggiungere un po’ di latte se l’impasto dovesse risultare eccessivamente duro.
Una volta mescolati bene gli ingredienti unire al resto del composto le gocce di cioccolato, la zucca spezzettata ed i canditi tritati.
Manipolare ancora il composto, in modo che gli ingredienti siano perfettamente amalgamati.
Mescolare quindi la crema di ricotta assieme al grano e versare il composto su un piatto da portata. Poi per alcune ore lasciarlo raffreddare in frigorifero.
Prima di servirla a tavola spolverare la Cuccia con la cannella in polvere.