caciocavallo-argentiera

Il caciocavallo all’argentiera è una ricetta tipica palermitana ma diffusa in tutta la Sicilia. Il suo nome è legato ad un aneddoto. Si racconta che un argentiere che lavorava in via dell’Argenteria, antica strada vicino al mercato della Vucciria, si trovò ad un certo punto in difficoltà economiche. Non potendo più preparare i manicaretti cui era abituato, per nascondere la sua condizione economica ai vicini, inventò questa ricetta, semplice ma profumatissima.

Ingredienti (per 4-6 persone)

• Mezzo chilo di caciocavallo fresco
• 2-3 spicchi di aglio
• Un ciuffetto di origano
• Un cucchiaio di aceto di vino bianco
• Sale e pepe

Preparazione

Innanzitutto tagliare il caciocavallo a fettine. Poi scaldare l’olio in una padella e fare imbiondire gli spicchi di aglio. Rosolare per cinque minuti, da entrambi i lati le fette di caciocavallo. Togliere l’aglio, versare l’aceto e lasciare evaporare. Poi spolverare con un pizzico di sale, l’origano tritato e pepe appena macinato. Infine abbassare il fuoco e cuocere per qualche minuto coprendo la padella.

Tempo di esecuzione: 20 minuti