Stile alimentare vegetariano: scelta consapevole o solo moda?

love-photography3

Chi sceglie consapevolmente di seguire questo stile alimentare ha delle forti motivazioni di origine etica o per ragioni di salute o perché si è ecologistiLa maggior parte dei vegetariani afferma di aver rinunciato alla carne perché ritiene che non sia etico uccidere gli animali per cibarsene. In generale queste persone prestano molta attenzione anche al modo in cui vengono prodotti i derivati animali (come le uova o il latte), preferendo fonti che garantiscano un trattamento equo negli allevamenti.

Continue reading

Pasta al forno alternativa

Pasta ncaciata

La pasta ncaciata è un piatto tipico siciliano simile all’odierna pasta al forno ma con la differenza che anticamente si cuoceva dentro un tegame di terracotta smaltata detta “Pignata” sopra il carbone e mettendo sul coperchio, sempre in terracotta, il carbone acceso. Questo metodo bruciacchiava lo strato superiore della pasta e da qui il nome “ncaciata” che la rendeva gradevole e più gustosa. Continue reading

Il cibo nell’era del web 2.0

cibo 2.0

Tutti contagiati dalle 5 Food “manie”

Tutti comodi in cucina o sul divano il cibo arriva dal Web. Anche se qualcuno dovrà pure cucinare a volte si ordina direttamente il pranzo o la cena dal tablet, e non parliamo della tradizionale pizza taxi ma vere e proprie prelibatezze preparate per i palati più esigenti; commissionare il cuoco a domicilio è solo parte dell’era del cosiddetto Cibo 2.0… Non cambia solo il modo di preparare ma proprio tutta la concezione di relazionarsi con il cibo, vediamo nello specifico gli italiani come si comportano:

Continue reading

Quando il caffè va su, il diabete va giù

Caffè su sicilianfactory

E’ dall’Institute for Scientific information on Coffee, che viene pubblicata un’importante ricerca secondo la quale il consumo di tre o quattro tazzine di caffè al giorno potrebbe essere associato un rallentamento del 25 per cento dello sviluppo del diabete di tipo 2. Dallo studio emerge che chi beve almeno 3 tazze di caffè al giorno è più protetto dalla malattia, rispetto a chi non lo consuma affatto o a chi si limita a meno di 3 tazzine. Continue reading

Caffè

tazza caffè

Scalata verso i primi posti del caffè torrefatto italiano

Le esportazioni del caffè torrefatto mantengono un deciso ritmo di crescita, gli sbocchi più importanti sono i Paesi comunitari che assorbono oltre il 70% delle esportazioni italiane (soprattutto Francia, Germania e Austria), oltre a Stati Uniti, Australia e la Federazione Russa. Continue reading

CONTRAFFAZIONE OLIO

tappo antirabbocco

Contraffazione olio. Vita dura per gli agropirati nel settore oleario. Con la legge comunitaria appena approvata dal Parlamento arriva l’obbligo del tappo antirabbocco per i contenitori di olio extra vergine di oliva serviti in tutti i pubblici esercizi. Sulle tavole di bar, ristoranti e trattorie l’olio extravergine di oliva potrà essere servito solo in bottiglie dotate di tappo in modo da evitare allungamenti o riempiture con prodotti che non hanno nulla a che vedere con quello indicato in etichetta.

Novità nelle abitudine alimentari degli Italiani.

 

[cml_media_alt id='4255']Teniamo lontane obesità e diabete[/cml_media_alt]
Teniamo lontane obesità e diabete

Cambiano le abitudini alimentari del Bel Paese, e affiorano sensazioni di crisi per hamburger e patatine nel consumo quotidiano. Messo sotto attacco da diete e filosofie salutiste di tutto il mondo il “cibo spazzatura” comincia a registrare cali di vendita nei bilanci delle grandi multinazionali del settore. Insomma insalate e cibi sani stanno sostituendo il junk food. (Fonte: Agroalimentare news).
Vogliamo dare allora la giusta importanza al mangiare sano, BIOLOGICO E’ MEGLIO!!